Informazioni

Nuovi prodotti

Moto

In questa categoria sono presenti accessori e attrezzatura per la cura e la movimentazione della moto.
Sia per uso privato in garage che per uso professionale in officina talvolta sono quasi indispensabili attrezzi quali carrelli sposta moto, pedane e cavalletti per gestire gli spazi o agevolare lo spostamento della moto anche in spazi ristretti....

In questa categoria sono presenti accessori e attrezzatura per la cura e la movimentazione della moto.
Sia per uso privato in garage che per uso professionale in officina talvolta sono quasi indispensabili attrezzi quali carrelli sposta moto, pedane e cavalletti per gestire gli spazi o agevolare lo spostamento della moto anche in spazi ristretti.
Talvolta occorre invece caricare la moto o lo scooter su furgoni e saranno in tal caso indispensabili le rampe di carico, di varie forme e tipologia in base alle esigenze personali.
I teli protettivi coprimoto permettono invece di tenere il mezzo a due ruote sempre pulito, in ordine e pronto all'uso!

Altro

Moto Ci sono 12 prodotti.

Sotto-categorie

  • Rampe di carico

    Le rampe di carico sono concepite essenzialmente per superare dislivelli ma si distinguono per materiali utilizzati, per tipologia fisse o pieghevoli e soprattutto per finalità d'uso.
    Le rampe in acciaio sono più pesanti e solitamente più economiche di quelle in alluminio, solitamente non hanno una portata particolarmente elevata e possono essere destinate al carico/scarico di moto o carrelli non eccessivamente pesanti.
    Le rampe in alluminio si fanno preferire per maggiore duttilità e leggerezza, solitamente pieghevoli sono facili da trasportare e a seconda dei modelli raggiungono anche portata di carico elevatissima, tale da permetterne l'uso non solo per pesanti moto da strada ma utilizzate in coppia anche per auto e piccoli trattori.
    I fattori per scegliere la rampa di carico giusta sono dunque moltissimi a seconda delle esigenze, della destinazione d'uso ed anche del dislivello che occorre superare.
    A questo proposito si consiglia di considerare una pendenza del 30 o 35% a seconda del mezzo da caricare e grazie ad una semplice formula matematica è possibile calcolare la lunghezza ideale della rampa.
    La formula è data dal dislivello da superare diviso per il coefficiente di pendenza, se ad esempio si ipotizza di caricare una moto su un furgone con vano di carico di altezza 60 cm. dal suolo, eseguendo la divisione 60/30 = 2 ciò significa che per superare tale dislivello è consigliata una rampa di lunghezza 2 metri.
    Nel caso di mezzi molto pesanti occorre anche considerare altri fattori quale il "passo" ovvero la distanza di interasse del veicolo che determinerà la distribuzione più o meno uniforme del peso sulle rampe.
    Le rampe disponibili in questa categoria hanno una portata di carico a partire da 2 quintali fino a 16,5 quintali per singola rampa, considerando dunque la coppia si raggiungono i 33 quintali che permettono non soltanto il carico di auto ma anche di trattori.
    Un'altra tipologia con caratteristiche diverse sono le rampe disabili destinate solitamente al carico della carrozzina su auto o furgoni oppure per superare piccoli dislivelli domestici quali ad esempio pochi scalini.
    Questo tipo di rampe sono in alluminio e si compongono solitamente di un'unica rampa pieghevole in senso longitudinale, non necessitano di eccessiva portata per l'uso a cui sono destinate e la lunghezza può variare da 60 cm. a 2 metri circa.

Mostrando 1 - 12 di 12 articoli
Mostrando 1 - 12 di 12 articoli